Sportello Ascolto

Lo Sportello Ascolto è un servizio, a supporto della persona, che l’Amministrazione del Politecnico di Milano ha deciso di attivare in modo continuativo dal 2008.

L'azione di Sportello Ascolto, è stata avviata dal CPO a seguito della sperimentazione di uno Sportello di Ascolto per il disagio lavorativo attuato nel 2006 nell'ambito del progetto interregionale Universidonna.

La privacy viene assicurata in quanto gli incontri si svolgeranno su appuntamento, telefonando alla segreteria del CUG (02 2399 3765) o inviando una mail a: cug-segreteria@polimi.it  e indicando nell’oggetto “Sportello Ascolto”. 
I colloqui si svolgeranno presso la sede del CUG di Milano o presso un luogo separato e “protetto” individuato nelle varie sedi periferiche,  in orari da concordare tenendo conto delle esigenze delle persone e dell’esperta.

Per lo Sportello Ascolto, ci si avvale della collaborazione di personale altamente qualificato ed esperto di problematiche organizzative e di genere, esterna all’Ateneo. 

Offre a tutto il personale, in forma assolutamente riservata, uno spazio in cui le persone possono affrontare le problematiche personali legate

  • alla gestione del proprio ruolo,
  • a problemi di sviluppo di carriera

cercando di affrontare durante i colloqui aspetti e motivi relazionali e organizzativi legati alla causa di disagio.

L’obiettivo è quello di individuare ipotesi e strategie di miglioramento o di risoluzione del problema e, se necessario, supporti istituzionali o esterni.